25 maggio 2014

DIY: crea le tue scarpe!

Sono pronta a scommettere che ognuna di voi, come me, conserva gelosamente almeno un paio di vecchi sandali che non indossa quasi più, oppure delle décolletés dal colore un po' noioso, magari acquistate per un'occasione paticolare e, da allora, mai più infilate ai piedi. Sono pronta a scommettere anche che ognuna di voi, come me, almeno una volta ha sospirato davanti ad un paio di Chanel decorate con perle e cristalli, una ballerina dalla punta colorata, delle Valentino dai cinturini borchiati e dal prezzo esorbitante, troppo alto per le nostre tasche. Con un pizzico di tempo e di manualità non è poi così difficile realizzare un art-attack modaiolo per ridare vita alle nostre vecchie scarpe o ad un paio di infradito super economiche (eppure così comode per i pomeriggi estivi)! Ecco 7 semplicissimi tutorial da cui prendere spunto per creare (o ri-creare) le nostre scarpe... tutti estremamente facili da seguire! Non dovrete fare altro che scegliere il vostro... e mettervi all'opera!
















L'occorrente per realizzare delle scarpe o dei sandali come quelli, così eleganti ed originali, di Chanel è semplicissimo: basteranno delle perline infilabili di quelle per creare collane e bracciali, della grandezza e del colore che preferite, e naturalmente ago e filo. Potrete decorare con le perle il cinturino di una scarpa MaryJane, come nell'immagine, oppure il plateau di una platform shoe, per un risultato davvero eccezionale! Per adornare il cinturino, infilate il filo di cotone nell'ago, annodatene l'estremità finale, infilate l'ago all'inizio del cinturino facendolo passare dall'interno vero l'esterno (il nodino rimarrà all'interno, così non sarà visibile) e poi, una ad una, le perle, fino a raggiungere la lunghezza del cinturino. Se volete che questa "cavigliera" di perle rimanga morbida sulla caviglia, come se fosse una collanina, date un punto finale all'altra estremità del cinturino e fissate il filo di perle come più vi piace, altrimenti date un piccolo punto ogni due o tre perle facendo, di volta in volta, rientrare l'ago, così da fissare saldamente le perle al cinturino. Per decorare un plateau, realizzate invece un filo di perle della giusta lunghezza, chiudetelo con un piccolo nodo ed aiutatevi con della colla apposita per fissarlo.
























Per decorare un cinturino o la fascia di un sandalo con pietre e gemme colorate, il procedimento sarà esattamente lo stesso del primo tutorial. Vi basterà scegliere delle pietre piatte o dei cristalli infilabili, reperibili in ogni negozio di minuteria e pietre per bijoux (potrete anche utilizzare una vecchia collana o un bracciale che non indossate più) e cucirle sulla pelle o sulla stoffa dei vostri sandali.






















Anche questo tutorial è facilissimo da realizzare! Avrete solo bisogno di qualche borchietta (potrete acquistarle in merceria) e di colla a caldo per incollarle, una ad una, ovunque vogliate. L'effetto sarà proprio quello delle bellissime Valentino borchiate che avete corteggiato per tanto tempo in vetrina! Potrete borchiare i cinturini dei sandali, ma anche la punta o il plateau di un paio di décolletés, o addirittura degli stivaletti.





















Se poi siete così fortunate da essere brave a cucire, procuratevi qualche scampolo di stoffa colorata, che sia in cotone, in raso, in sera o in tela jeans, e realizzate a misura delle piccole ruches da sovrapporre a piacimento e da applicare, con della colla a caldo o semplicemente con ago e filo, sulle vostre vecchie scarpe. I volant di stoffa daranno colore ed allegria ad un paio di vecchi sandali neri o sulla punta di una scarpa un po' malandata!


















Disfarsi di quei vecchi orecchini che proprio non vi donano sarà un piacere, se li applicherete sulle vostre infradito un po' noiose. Cucite i ciondoli sui cinturini partendo dall'anellino che li teneva fissati alle monachelle degli orecchini, e vi innamorerete del tocco boho dei vostri sandali... nuovi di zecca!





















La vostra anima rock si sentirà pienamente appagata da un bel carico di catene e catenelle sulle vostre vecchie scarpe! Prendete spunto dall'immagine per scegliere dove posizionare le catene, se sulla caviglia, sulla fascia anteriore oppure ovunque vogliate. Fissare le catene sarà semplicissimo, cucendone le estremità sulla pelle dei cinturini oppure utilizzando della colla a caldo a piccole dosi (così che i punti di fissaggio rimangano invisibili).










Avete mai immaginato di poter cambiare il colore dei vostri sandali o della punta delle vostre ballerine... con un semplice smalto per unghie? E' arrivato il momento di utilizzare quel giallo fluo che non avete il coraggio di mettere sulle vostre unghie... sì, sulle scarpe! Con il pennellino dello smalto passate il colore su un cinturino o sulla punta, facendo bene attenzione a non macchiare il resto della scarpa (per aiutarvi potete isolare la zona da colorare con dello skotch). Se siete brave, potrete anche disegnare delle forme aiutandovi con degli stencil, come quelli da parete, acquistandoli o realizzandoli con la carta plastificata. Poi lasciate asciugare lo smalto senza toccarlo per qualche ora. Il risultato sarà decisamente originale! 


Tutti questi tutorial sono adattabili per sandali, décolletés, stivaletti e scarpe da ginnastica in tela, come le sneakers. Qual è il vostro preferito? Siete già pronte per mettervi all'opera?

1 commento:

xasperadastra Make up Deer ha detto...

carinissima l'idea degli orecchini! ne ho tantissimi che non uso più, chissà....!